Bio

paolo_sereno_folkclubTODefinito da Don Ross “Italy’s grooviest guitar player!”

Scoperto da Marcel Dadi nel 1996, nel corso degli anni si è esibito con Michael Manring, Don Ross, Jackie Perkins, William Ackerman, Antoine Dufour, Andrea costa dei Quintorigo e jazzisti come Stefano Fariselli e Leo Gadaleta. La chitarra viene suonata nella sua interezza e utilizzata anche in modo percussivo al fine di racchiudere in un unico arrangiamento la melodia, l’accompagnamento armonico e il set percussivo con risultati di alto livello stilistico e di coinvolgimento emotivo della platea.
Dal 2011 al 2014 si esibisce all’estero, invitato due volte consecutive al Festival di Shanghai come pure alla fiera della musica di Shanghai, compie un tour di dieci concerti in Olanda, suona al Festival di chitarra classica di Banja Luka ed ospite dell’ambasciatore italiano suona a Sarajevo per il mese della cultura italiana. Viene invitato in Austria da Thomas Leeb per le masterclass austriache e compie un tour di un mese in Asia ritornando a Singapore e suonando in altre città: Kuala Lumpur, Taipei e Tainan, Hong Kong, Pechino e Xian.
Nel 2011 è ospite di festival chitarristici importanti come Soave dividendo il palco degli spettacoli serali con Laurence Juber o con i Quintorigo per il Festival Controcanto o per Tolentino Cinquestelle. Per la seconda volta è ospite del San Severino Blues Festival presentandolo in anteprima in cartellone anche con Spinetti e Petra Magoni. Partecipa nel corso del suo Tour Autostradale (A1 Guitar Tour sponsorizzato da K&K) a Lybracustica 2011 e ad Aurora Folk. Partecipa in giugno all’ADGPA Rendes Vouz , al Festival Suoni Visioni di Modena e al LOVE Festival di Vico Del Gargano. Viene invitato per la terza volta ad esibirsi al Six Bars Jail di Firenze. A ottobre presenta a Shanghai il suo CD Vulcano! Prodotto da Massimiliano Tonti e distribuito dalla windstrings Int.l
Nel 2010 viene ideato e presentato al Festival di San Benedetto Po (MN) lo spettacolo MusicAiry, un progetto di grande impatto che prevede l’esibizione di due artiste circensi sospese nel vuoto con danze sui tessuti e fotoesibizioni sulla musica di Sereno e del suo trio composto da Leo Gadaleta al Violino ( e Stefano Fariselli (fratello del fondatore degli Area, Patrizio), al Sax Soprano nella formazione Acuti Acustici. Collabora con Pierpaolo Capovilla alla stesura del suo spettacolo dedicato a Majakovskij e crea la puntata numero zero dello spettacolo in anteprima assoluta presso il Lapidario romano a Rimini. Altre sono le presenze in prestigiosi Festival: Ferentino Acustica (FR) o un Paese a Sei Corde (NO) o esibizioni in contesti particolari come la Piazza del Palazzo Ducale di Sassuolo, od il Museo della Bilancia a Campogalliano, la seconda edizione dell’A1 Guitar Tour (che prevede concerti nelle principali città fra Napoli e Milano), Sei Corde sul Lago di Lecco e molti altri. Una esibizione anche alla Taverna del Gufo di Foggia nota per aver dato in passato i natali artistici ad artisti come Renzo Arbore, Ninni Maina, Massimo Troisi, Pino Daniele e Roberto Benigni.
Il 2009 incomincia ricco con una data al leggendario Folkclub di Torino, l’uscita del suo secondo album ‘Danza Bianca’ e il creativo A1 Guitar Tour con la rivista ‘Chitarre’ e Radio Icaro come media sponsor. Tra gli eventi e concerti più importanti: l’esibizione nel prestigioso Teatro Bibiena di Mantova, la pubblicazione del cd ‘The Movie Concert’ presentato alla seconda edizione del San Benedetto Po Acoustic Guitar Festival ( di cui è anche il Direttore Artistico), Toscana Guitar Tour, Saline all’Imbrunire (Cervia), Acoustic Festival Franciacorta organizzato da Giorgio Cordini, in cartellone con Cristiano De André. Nel 2008 è stato impegnato nell’A14 Guitar Tour, ha partecipato a ‘Naufragi (festival delle fragilità metropolitane)’ Bologna e si è esibito in festival importanti come l’Acoustic Guitar International Meeting di Sarzana e il San Benedetto Po Acoustic Guitar Festival, di cui è stato per un triennio anche Direttore Artistico, al fianco del grande chitarrista canadese Don Ross, Antoine Dufour e Petteri Sariola. Nel 2007 ha suonato al Groove City Festival a Bellaria con la direzione artistica di Gegé Telesforo e al 27° Festival Internazionale dell’Aquilone a Cervia. In aprile ha vinto il Premio Speciale del Pubblico di Emergenza Acoustic Festival, nella cornice dell’Ovation Takamine Guitar Contest. In luglio, ha suonato per Strade Blu Festival, Naima Summer, Montefiore Jazz. Inoltre per la XVI edizione del San Severino Blues Festival Paolo Sereno ha curato un workshop pomeridiano e suonato in un concerto serale nel Castello Al Monte suonando dopo i mitici Larry Carlton e Robben Ford, nello stesso cartellone con Patti Smith e Bob Brozman. Nel 2006 crea lo spettacolo “The Movie Concert”.
Nel 2002 è uscito il suo primo CD “Con La Chitarra”, nel 2003 vince il Primo Premio al “New Sounds” dell’Acoustic Guitar Meeting di Sarzana per il quale si esibisce regolarmente fino al 2008. Nel 2004 esce il suo Metodo sulla Fingercussion à la Dadi. Gli altri CD sono The Movie Concert 2009 (colonne sonore per chitarra sola) e Vulcano! 2011
Altre Info sul sito www.paolosereno.com Booking Chitarrautorato – chitarrautorato@gmail.com