Day

settembre 29, 2011

Recensione di The Movie Concert su I Think Magazine

Suonano le prime note di Mission Impossible Theme, ed è un successo. L’idea di questo cd nasce quando un ragazzino sudcoreano chiede a Paolo Sereno di eseguirne l’arrangiamento su Youtube. Succede un putiferio in rete: uno, due, cinque, dieci milioni di click per vedere la Mission Impossible suonata da un bambino prodigio alle prese con un brano inusuale per la chitarra!

Tutto il disco è un concatenarsi di cover riarrangiate e pezzi inediti. Il riarrangiamento tende quasi a far dimenticare l’originale, restituendolo in una forma diversa e migliorata, che fidelizza l’orecchio anche di un ascoltatore poco attento. Come per Cheek To Cheek, brano di Irving Berlin del 1935, tema swing che fece da colonna sonora per il musical Cappello a Cilindro con i grandi Fred Astaire e Ginger Rogers, suonata con maestria e accompagnata da un’improvvisazione memorabile del violinista Leo Gadaleta; ma anche Peter Gunn Theme, notissima colonna sonora di The Blues Brothers, film di John Landis del 1980, e Last Train Home, memorabile pezzo di Pat Metheny, evocativo di un viaggio notturno in treno, con i sedicesimi ribattuti sul basso e la maestria del fingercussion style.

29
settembre 2011

Intervista su I Think Magazine

Pugliese di nascita, con la musica che gli scorre nelle vene dalla nascita e una tecnica degna dei migliori chitarristi in circolazione: stiamo parlando di Paolo Sereno, fingerstyle guitarist di professione, come lui stesso si definisce. Un vero talento da scoprire, che I Think ha intervistato per voi.

29
settembre 2011